Semplicità = Felicità

Voglio una vita semplice, si proprio come la mia prima esperienza di campeggio, precisamente al lago di Tenno, posto immerso nella natura. Avevo due giorni liberi dal mio lavoro cosa che non capitava praticamente mai, decisi di fare un esperienza diversa dal solito,volevo mettermi alla prova. Mi svegliai presto quella mattina, andai da decathlon e comprai una tenda, un sacco a pelo, un piatto e una forchetta pieghevole niente di più, solo lo stretto necessario, qualche barattolo di legumi già pronti e guidai dritto alla mia destinazione, solo in compagnia dei miei pensieri e delle mie emozioni. Quando arrivai montai la tenda e visitai questo meraviglioso lago ed il giorno seguente camminai per quasi cinque ore nei boschi per raggiungere una bellissima baita dove gustai uno spettacolare succo di frutta biologico, a dir la verità non so se fosse realmente così buono o se fosse stata quella fatica a farmelo gustare così intensamente. Tutto questo circondato da un panorama da toglier il fiato e con dolci caprette che si avvicinavano mordicchiandomi i lacci delle mie scarpe sporche di terra. Ma la vera bellezza l’ho vissuta all’interno del campeggio dove strano da dire ma ero l’unico Italiano, erano solo tedeschi ed olandesi e tre anni fa io sapevo appena dire “hello”. Vidi per la prima volta in vita mia, la condivisione con sconosciuti al di là della lingua e della cultura e questo mi affiscinò moltissimo ed il mio cuore si riempì di gioia quando una coppia di ragazzi olandesi mi offrirono un pezzo di pizza dopo che mi avevano visto mangiare per due giorni cibo in latta. Passeggiavo, leggevo e la sera prima di addormentarmi guardavo le stelle sognando un futuro diverso, un futuro semplice e pieno di gioia e felicità come quei due giorni. Vivere con semplicità per essere realmente felici finalmente avevo trovato la ricetta ora toccava la cosa più difficile, metterla in atto in una società consumista e travolgente come la nostra.

La capacità di semplificare significa eliminare il superfluo in modo che solo il necessario possa parlare.

Hans Hofmann

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: