La nostra Amicizia

Milano, 2017

Ecco la nostra amicizia, siamo due coppie di fratelli, tra cui come potete vedere una di gemelli. Mio fratello più grande è nato il 12 maggio, i miei amici il 10 maggio ed io 11 dello stesso mese, coincidenza ? può essere. Come la stranezza che le nostre madri si siano conosciute nello stesso reparto dell’ospedale quando erano ancora in dolce attesa. Siamo cresciuti vivendo ogni straordinaria avventura insieme litigando, divertendoci, scherzando proprio come nelle fantastiche storie di uno dei miei libri preferiti “Le avventure di Tom Sawyer” di Mark Twain. Ci siamo sempre spalleggiati davanti a tutte le difficoltà che fin da bambino la vita ti mette davanti, come le discussioni a scuola con i vari insegnanti o bulli di turno. Ci siamo sempre fatti forza l’un l’altro anche quando le nostre famiglie non erano d’accordo con le nostre nuove iniziative, ci siamo sempre e tutt’ora definiti come una seconda famiglia. Purtroppo però qualche hanno fa’, tutto cambiò, uno di loro due partì per l’Australia e qualche mese dopo anche l’altro se ne andò invece per l’Irlanda così rimanendo nel nostro paese d’origine solo io e mio fratello che non frequentando più le stesse amicizie, non uscimmo quasi più insieme. Un anno dopo anche io me ne andai in cerca di fortuna lavorativa all’estero, ogni nostra avventura sembrava finita in un cassetto dei ricordi pieno di polvere. La verità, è che questa foto significa tantissimo per me, siamo sempre rimasti tutti come fratelli adottivi e sono sicuro che questo accadrà per tutta la vita, ma dal 2017 non ci siamo mai più riusciti a rivedere tutti e quattro insieme nello stesso posto allo stesso tempo. Nel nostro cammino incontriamo spesso nuove persone che con il tempo diventano stupende amicizie o altre volte si trasformano in tristi conoscenze, ma la verità è che io sono stato fortunato ad aver capito fin da piccolo cosa significasse realmente la parola amicizia. Un giorno sicuramente ricorderemo ancora le nostre vecchie storie e anche se avremo 80 anni ne nasceranno delle nuove.

Avrebbero preferito di gran lunga trascorrere un anno come fuorilegge nella foresta di Sherwood piuttosto di essere presidenti degli Stati Uniti per sempre.

“Le avventure di Tom Sawyer”. Mark Twain

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: