Danzo sotto questa pioggia

Madrid, 2017

Questa è una delle poesie a cui tengo di più, ,mi sono ispirato alla storia di una giovane prostituta che vive una vita che purtroppo non è stata lei a scegliere. Buona lettura.

Sono qui sola, sul ciglio di una strada,

la pioggia cade violentemente sul mio corpo che di mio ormai non ha più niente.

Con i capelli bagnati

cerco di coprirmi il viso

perché la vergogna mi assale.

Danzo in modo d’attirare

il prossimo uomo se così posso definirlo,

vedo macchine passarmi vicinissime,

alcuni mi guardano con disprezzo,

altri con la voglia di possedermi

per pochi minuti, ma nessuno di loro

mi vede come una donna

con sentimenti sogni e voglia di amare,

sono solo una bambola antistress

per le loro tristi vite.

Così uomo dopo uomo

giovane, vecchio, padre, figlio o nonno che sia poco dopo torneranno

dalle loro famiglie indossando

la maschera di brave persone

senza rendersi conto

che stanno uccidendo la mia anima

e i miei sogni di donna libera.

Allora io danzo, danzo sotto questa pioggia perché oggi questa pioggia

sarà l’unica cosa

che mi bacerà dolcemente

sperando in un domani

Sono qui sola, sul ciglio di una strada,

la pioggia cade violentemente sul mio corpo che di mio ormai non ha più niente.

Con i capelli bagnati

cerco di coprirmi il viso

perché la vergogna mi assale.

Danzo in modo d’attirare

il prossimo uomo se così posso definirlo,

vedo macchine passarmi vicinissime,

alcuni mi guardano con disprezzo,

altri con la voglia di possedermi

per pochi minuti, ma nessuno di loro

mi vede come una donna

con sentimenti sogni e voglia di amare,

sono solo una bambola antistress

per le loro tristi vite.

Così uomo dopo uomo

giovane, vecchio, padre, figlio o nonno che sia poco dopo torneranno

dalle loro famiglie indossando

la maschera di brave persone

senza rendersi conto

che stanno uccidendo la mia anima

e i miei sogni di donna libera.

Allora io danzo, danzo sotto questa pioggia perché oggi questa pioggia

sarà l’unica cosa

che mi bacerà dolcemente

sperando in un domani

di sole splendente.

Ricordo bene il mio primo rapporto sessuale. Ho ancora la fattura.

Groucho Marx

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: