La paura del trovarsi solo

Melbourne, Australia 2019

Spesso noi ci sentiamo invincibili, pensiamo che tutto sia semplice e che non esistano conseguenze. Ma per me, non fu così, perché dopo un mese dal mio arrivo a Melbourne caddi in una tremenda tristezza ed un immensa ingratitudine verso tutto ciò che mi stava andando non bene ma di più.

Avevo un ottimo lavoro trovato dopo solo un giorno dal mio arrivo, guadagnavo uno stipendio veramente importante, vivevo in un posto bellissimo ma tristemente non riuscivo ad apprezzare nulla.

Come un bambino capriccioso a cui era stato tolto il giocattolo che non guardava più da tempo ed ora che se n’era accorto lo voleva di nuovo a tutti i costi, io feci la stessa cosa.

Mi mancava l’Italia, la mia famiglia, il mio passato, la mia comfort zone, mi mancava tutto quel tutto che avevo lasciato per questa vita che non sentivo mia come spesso invece avevo immaginato.

La paura del trovarsi solo, lontano da amici e famigliari, senza riuscir a fare nuove amicizie o meglio dire che ero io che mi ero chiuso in un guscio e che non volevo far entrare nessuno.

Daniele SVEGLIATI, VIVI ED APPREZZA QUELLO STAI VIVENDO ORA, senza pensare a ciò che era stato o a ciò che sarà.

Viviamo in una società dove si ha paura a rimanere soli e vivere con i propri pensieri e paure, ma tutto questo serve ad ognuno di noi per crescere e diventare una persona libera di gustare ogni minuto sia in compagnia che in solitudine durante questa bellissima strada.

6 pensieri riguardo “La paura del trovarsi solo

  1. Insomma è un curioso di accettatore avere così tanto desiderio a distanza di un mese dei suoi punti di riferimento a me darebbe da pensare.
    I percorsi familiari mi hanno portato a vivere da sola e studiare a New York per 4 anni la nostalgia c’era.. ma ogni giorno di più apprezzavo Quello che questa cultura americana così controversa riusciva a darmi. Al momento della scelta alla fine ha prevalso Roma.

    Shera🌻

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: