Phillip Island

Ecco il mio terzo tour alla scoperta dell’Australia, devo ammettere che Melbourne mi stava sempre più stretta, poteva essere una grande città ma la verità è che sapevo dentro di me che aveva i giorni contati perchè il mio spirito avventuriero bussava alla porta sempre più forte, sognavo sempre di più un’immensa avventura come ALEXANDER SUPERTRAMP.

Phillip Island si trova vicino alla costa sud Australiana non troppo distante da Melbourne, ma dove si respira tutto un’altro stile di vita.

All’interno del pullman feci subito amicizia con una ragazza svedese e un ragazzo australiano, perchè questo è il bello di viaggiare conoscere nuove persone, forse per solo una giornata ma che ricorderai per sempre.

La nostra prima tappa fu in una riserva naturale, dove c’erano Koala, Dingo definito il lupo d’Australia e tanti altri animali come i canguri tutti liberi dove potevi avvicinarti per dargli del mangime.

Dopo il pranzo ci avviamo in un ranch e ci mostrarono la tipica vita di una fattoria australiana, con diverse attività.

Dal tosare una pecora, all’andare a cavallo, o un piccolo spettacolo dove il cane direzionava il gregge di pecore.

Ci fecero pure provare la frusta tipo alla Indiana Jones. Tutto veramente interessante ed affascinante.

Dopo di che ammirammo i bellissimi panorami di questa piccola isola, famosa in tutto il mondo per due cose, la pista di moto e macchine da corsa ma soprattutto per la parata dei pinguini.

Dolci piccoli animali che al tramonto rientrano dalla loro giornata lavorativa per andare nelle loro piccole casette.

Fu un’esperienza indimenticabile per tutti, perchè il sole tramontò, il mare era calmissimo, il vento leggero, le stelle iniziavano a spuntare e noi lì seduti in spiaggia ad attendere il loro ritorno.

Arrivarono prima due, poi cinque, poi venti e poi una cinquantina tutti insieme, credetemi fu stupendo sentire il richiamo dei cuccioli che attendevano i propri genitori nella tana.

LA VITA REGALA OGNI GIORNO NUOVE ESPERIENZA STA SOLO A NOI DECIDERE SE VOGLIAMO VIVERLE O STARE SEDUTI SUL DIVANO E LASCIARLE FARE A QUALCUN ALTRO.

WANDERLUST è un termine tedesco che si riferisce al desiderio di viaggiare ed io come tanti altri ragazzi che avevo conosciuto, l’avevo TATUATO NELL’ANIMA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: